Home Agricoltura Proliferano i cinghiali: ai tempi del coronavirus trovano terreno fertile (VIDEO)

Proliferano i cinghiali: ai tempi del coronavirus trovano terreno fertile (VIDEO)

0

Il Parco dell’Alta Murgia ormai è completamento invaso da branchi di cinghiali, fenomeno questo che, purtroppo, per molte aziende agricole rappresenta una vera minaccia non solo per i loro raccolti ma anche per la loro sicurezza.

A riguardo ne ha parlato attraverso una sua nota l’avvocato Luigi Spallucci (imprenditore agricolo):

“In un ordinamento giuridico perfetto come il nostro, c. d. “a legalità formale” oltre alla gerarchia delle fonti (costituzione, legge dello stato, ecc. ecc. fino a regolamenti e ordinanze) esiste un altro principio fondamentale che è il c. d. “bilanciamento degli interessi posti a tutela dalla norma.

Esempio : la tutela della salute pubblica può imporre allo stato la necessità di comprimere altri “interessi costituzionalme tutelati” come il diritto alla mobilità, alle iniziative commerciali, e a tutto ciò che in questo momento storico ci viene impedito per tutelare il bene primario della salute.

Posto questo solo una ottusa, opportunista e miope gestione della politica ambientale (per qualcuno ambientalista) non fa intravedere interessi superiori alla tutela di una fauna che allo stato arreca solo danni ad un sistema estremamente fragile e delicato.

Una corretta gestione della fauna selvatica può e deve individuare interessi superiori alle istanze animaliste di tutela e divieti, senza se e senza ma, che sappiano nel contempo salvaguardare la tutela fisica del cittadino, gli interessi economici degli operatori agricoli e per finire la tutela di un ambiente che da quei cinghiali viene letteralmente distrutto.

La politica ha il dovere di stabilire serenamente ed obbiettivamente ciò che è meglio e ciò che è peggio non curandosi del fatto che una decisione “giusta” possa far perdere qualche voto anche se appartengono a frange di “professionisti del ambiente”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.