Home Comunicazioni ai cittadini Incontro Amministrazione-Sanb: programmata terapia d’urto per la città

Incontro Amministrazione-Sanb: programmata terapia d’urto per la città

0

Nella mattinata del 26 maggio – su iniziativa e impulso del Sindaco di Corato Prof. Corrado De Benedittis – si sono incontrati, oltre allo stesso Sindaco, l’Amministrazione Comunale coi suoi assessori e il Dirigente preposto all’ambiente ing. Di Bari con i vertici della Sanb S.p.A., nelle persone dell’Amministratore Unico Avv. Nicola Roberto Toscano e del Direttore Generale Ing. Salvatore Mastrorillo. L’incontro è servito a prendere piena consapevolezza di alcune criticità emerse specie nelle ultime settimane nelle condizioni generali e di alcune aree in particolare della città, verificandone le ragioni e soprattutto mettendo a punto i rimedi urgenti da attuare speditamente. Il risultato è stata la condivisione di una vera e propria terapia d’urto per la città di Corato che – con l’approssimarsi dell’estate – ha visto all’indomani dell’incontro, sin dalle prime ore, una serie di interventi di potenziamento e di efficientamento del servizio – fortemente voluto da Sindaco e assessori – in stretta sinergia con un rinnovato impulso alla sorveglianza e ai controlli contro alcune prassi e comportamenti degli utenti che hanno contribuito a vanificare gli sforzi già compiuti da Comune e Sanb negli ultimi mesi.

Tra i vari interventi anche straordinari previsti, particolare attenzione verrà riservata al centro storico, al cimitero e alle aiuole pubbliche.
Più in generale si è convenuto di procedere, tra gli altri, ai seguenti interventi:
• l’esecuzione di un intervento capillare di pulizia delle aree sopra indicate e, progressivamente, di tutto il centro abitato finalizzato a superare eventuali carenze;
• servizio serale di mantenimento nei luoghi della movida;
• la verifica e l’adeguamento del parco cestini del centro storico;
• l’esecuzione di interventi di lavaggio delle zone maggiormente soggette a imbrattamento del centro storico limitatamente al periodo estivo e autunnale;
• adozione di strumenti e misure integrate di sensibilizzazione e di controllo relativamente ai comportamenti scorretti di alcuni utenti al fine di superare alcune criticità puntuali (conferimento di sacchetti nei cestini stradali, conferimento di sacchetti fuori fascia oraria o fuori specifica, accumulo di sacchetti nei pressi dei carrellati destinati alle utenze non domestiche); tale azione sarà condotta in stretta collaborazione con la Polizia locale;
• promozione di iniziative finalizzate a collaborarecon associazioni o gruppi di volontari che intendono contribuire al mantenimento del decoro urbano attraverso piccoli interventi e/o sorveglianza delle aree.
Al fine di verificare gli effetti di tutte le azioni messe in atto tutti i partecipanti hanno espresso la volontà congiunta di una più stretta e continua interlocuzione oltre a momenti di monitoraggio puntuale. Lo sforzo congiunto è quello di conseguire in breve tempo (pochi giorni) livelli di pulizia e decoro in linea con gli obiettivi del servizio, le attese dei cittadini e la determinata richiesta degli amministratori comunali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.