Home Eventi “Moda al volante” è pronta a tornare in passerella: l’appuntamento è per...

“Moda al volante” è pronta a tornare in passerella: l’appuntamento è per domenica

0

La 7a edizione di “Moda al Volante” è pronta ad invadere pacificamente le strade di Corato.

L’evento organizzato dalla Pro Loco “Quadratum” vanta il patrocinio del Comune di Corato ed è dedicato al connubio della tradizione motoristica con il costume e gli stili delle varie epoche.

Al corteo, che vedrà la consolidata partnership con la Scuderia Fieramosca di Barletta – Club Auto e Moto storiche federato ASI e con la sede coratina della AVEA, si potranno unire tutti i privati che posseggono un’auto d’epoca.

Infatti, è ancora possibile iscriversi entro le ore 17.00 del 6 Novembre 2021, tramite modulo di iscrizione on-line a questo link o in versione cartacea scaricabile dal sito www.prolococorato.it e da consegnare presso la sede della Pro Loco in Piazza Sedile, 41.

E’ obbligatorio per i partecipanti (conducente e trasportati) l’abbigliamento a tema.

È prevista una piccola quota di partecipazione che darà diritto a omaggi e promozioni: il box “mordi e fuggi” preparato da “La Baguetterie – Corato”, lo spritz scontato presso il “Bla Bla Bla”, sconti presso il bar Shaday e un menù aperi-pranzo presso Caffè Duomo e pranzi tipici e sfiziosi presso “La locanda du Baron” e “Nexus” – questi ultimi previa prenotazione.

Il carosello di auto d’epoca seguirà il seguente programma:

Ore 9.00: Raduno in Via G. Ameglio (Scuola Imbriani);

Ore 11.00: Carosello su viali e corsi cittadini e presentazione in Piazza Cesare Battisti;

Ore 13.00 Stazionamento e clacsonata su Via Duomo.

I partecipanti saranno omaggiati con un gadget dedicato all’edizione 2021 gentilmente offerto da CORGOM.

Ringraziamo per il supporto anche Granoro e per il pronto intervento e la sicurezza la Polizia Locale e la SerCorato

Articolo precedentePozzo artesiano in contrada Scannagatta, l’opera incompiuta. Spreco di denaro pubblico e amministrazioni assenti
Articolo successivoDall’Afghanistan all’Italia, lo scrittore Gholam Najafi si racconta a Corato

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.