Home Eventi “Un viaggio tra i colori” l’evento organizzato dall’Associazione PIMM presso Tenuta De...

“Un viaggio tra i colori” l’evento organizzato dall’Associazione PIMM presso Tenuta De Benedittis

0

Un viaggio tra i colori” è l’evento inaugurato domenica 24 novembre presso la Tenuta De Benedittis nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Promotrice dell’evento l’Associazione PIMM che nasce nel  2017 e che dopo essere stata a dimora nei cuori dei fondatori entra nel vivo della sua attività di promozione sociale partendo proprio da questo.

Sempre con coraggio cerchiamo di continuare ad essere “Trafficanti di Sogni” una citazione di Don Gallo a cui la dott.ssa Marilena Martinelli, cofondatrice dell’associazione PIMM nonché padrona di casa della tenuta De Benedittis., si rifà durante la presentazione accogliendo gli ospiti di un ricco parterre.

Al presidente dell’associazione dott. Zaccaria Facchini il compito di illustrare gli obbiettivi della loro iniziativa che converge in tre punti fondamentali: accogliere e far conoscere la Puglia attraverso la valorizzazione dei percorsi turistici meno noti, la destagionalizzazione degli eventi aldilà del periodo estivo e la scoperta dei talenti nascosti della nostra amata Puglia che non hanno possibilità di essere conosciuti nei grandi circuiti.

Il  ricco programma della manifestazione ha colorato una giornata piovosa attraverso il viaggio di un percorso esperienziale con la proiezione  del cortometraggio “La Sete” firmato da Patrizia Labianca e Lorenzo Zitoli  , con la partecipazione di Antonella Ruggiero, un momento di teatro col monologo H₂O “Elettra. La madre Guerra” di e con Patrizia Labianca, la vetrina vivente dei meravigliosi abiti dello stilista di moda Giuseppe Virgilio e la musica delle violiniste Daniela e Rosanna Dell’olio che ha accompagnato l’aperitivo organizzato da Giuvida Luxury Events di Davide Tedone. A deliziare il palato dei  presenti ospiti  il pranzo sociale curato sempre da  Giuvida Luxury Events  con la straordinaria partecipazione del cuoco, come ama definirsi, Pietro Zito, il cuoco contadino del rinomato ristorante “Antichi Sapori” di Montegrosso, nel  territorio andriese.

Presenti all’evento anche il dott. Luigi Tedone, presidente della Confagricoltura Corato e docente universitario della facoltà di agraria presso l’Università di Bari, e l’Avv. Dott. Michelangelo De Benedittis, neo presidente del GAL Castel del Monte a cui sono andati i saluti della dott.ssa Martinelli.

Un tripudio di arte, cultura, colori e sapori in una cornice straordinaria che continuerà con ricchi appuntamenti anche nei pomeriggi di martedì 26, giovedì 28, venerdì 29 novembre  e domenica 1˚ dicembre che chiuderà la kermesse.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.