Home Calcio Corato – Unione Bisceglie 0-0 (C.I.) Si vocifera campionato SOSPESO. Un pareggio...

Corato – Unione Bisceglie 0-0 (C.I.) Si vocifera campionato SOSPESO. Un pareggio che risalta qualche difetto.

0

Era nell’aria ed è giunta la notizia in prima mattinata, non ancora ufficiale, dopo che il Friuli aveva rotto il ghiaccio:

Campionato sospeso per 3 settimane, forse si, forse no.

In 4 partite complessive, la squadra neroverde non ha mai perso, ma oltre le 2 vittorie, contro le squadre più giovani del campionato (San Severo e Vieste), è bastato affrontare un equipe più organizzata, come l’Unione, che gli uomini di Scaringella, sono incappati in 2 pareggi, facendo affiorare qualche difetto e ridimensionando le quotazioni. È vero che ieri per la 1^ volta Vicedomini & C. non ha subito gol ed in partite casalinghe di Coppa è un buon viatico x il successo. Ma per un gruppo che si candida ad ape regina dell’Eccellenza, stentare in 2 tempi con una squadra che punta a togliersi qualche sfizio, è forse abbastanza. Successe in campionato nella 2^ parte a Bisceglie, è accaduto nella 1^ ieri, rifacendosi nel 2° tempo, ma rischiando di soccombere nel finale.

L’impressione data in queste 4 apparizioni è di una squadra che non imponga la sua superiorità, che è oggettiva nella lettura della formazione. Anche nel turnover di ieri, i sostituti hanno comunque curriculum e qualità. Certo chi ha giocato in Coppa, non ha caratteristiche tali da poter saltare l’uomo con facilità, ma non sono gli ultimi arrivati. Per carità ci mettono tanta buona volontà, ma sembra quasi che vadano col freno tirato, a 3 cilindri. Anche con modeste squadre come Vieste e San Severo, ci sono stati alcuni momenti opachi, con una manovra a volte lenta e con idee non sempre chiare. Se c’è una filosofia e idee chiare, con i giusti ritmi, poco cambia se si gioca con un 4/2/3/1 o 4/2/4 o se gioca l’uno o l’altro. Cambiando l’ordine degli addendi la somma nin cambia. È vero che non siamo ad una situazione complicata, ma serve un cambio di marcia. Una squadra leader non può accontentarsi di non prendere gol, ma deve puntare a vincere ogni gara e soprattutto a convincere, cosa che non è totalmente avvenuto. Si fa in tempo finché il nemico non si risvegli dal letargo e prima che in questo mediocre campionato si disperdano punti evitabili.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.