Home Cronaca Arresti di agenti di Polizia penitenziaria a Trani, Piarulli: «Sono allibita, ma...

Arresti di agenti di Polizia penitenziaria a Trani, Piarulli: «Sono allibita, ma è un altro chiaro segnale di uno scenario che richiede interventi urgenti»

0

«Sono allibita e sgomenta da quello che apprendo». Così la senatrice Angela Anna Bruna Piarulli, del Movimento 5 stelle, commentando l’esito dell’operazione con cui il Nucleo regionale investigativo della Polizia penitenziaria ha consentito alla Procura della Repubblica di Trani di chiedere e ottenere l’iscrizione nel registro degli indagati di appartenenti al Corpo di Polizia penitenziaria.

La parlamentare, che del carcere di Trani è direttore uscente in aspettativa, prende atto di quanto ricostruito con molto rammarico. «Ho massima fiducia nella magistratura e confido che le indagini in corso facciano piena luce sui gravi indizi di colpevolezza proprio a tutela di coloro che ogni giorno lavorano con dedizione e sacrificio. Ciononostante – sottolinea la senatrice Piarulli -, non posso non rilevare la sempre maggiore frequenza di episodi molto gravi, fra violenza e altri fatti illeciti che stanno avvenendo all’interno delle carceri italiane, a fronte dei quali auspico che Governo e Amministrazione penitenziaria adottino tutti i più urgenti provvedimenti per restituire credibilità piena ad un settore nevralgico del nostro ordinamento».

Articolo precedenteAdriatica Industriale, contro Altamura per asfaltare il tabù Pala Piccinni
Articolo successivoPunto Vaccinale di Popolazione di Corato: orari prossima settimana

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.