Home Cronaca Donna muore in uno studio dentistico a Corato

Donna muore in uno studio dentistico a Corato

0

Sono tutte da chiarire le cause che hanno portato alla morte di una donna di 42 anni deceduta nella serata di ieri a Corato.

La tragedia è avvenuta in uno studio dentistico dove la paziente, Doriana Scardigno, architetto, originaria di Molfetta, doveva sottoporsi ad un trattamento odontoiatrico, ma dopo la somministrazione di un farmaco per la pre-anestesia avrebbe accusato un malore.

Vani i soccorsi dei sanitari del 118 che arrivati sul posto hanno trovato la donna già priva di vita.

Sul luogo  sono intervenuti anche i Carabinieri della stazione locale di Corato per effettuare i rilievi del caso.

La salma è stata poi trasportata all’Istituto di Medicina Legale del Policlinico di Bari dove il medico legale Antonio De Donno ha già eseguito un primo esame esterno.

Intanto è intervenuta la Procura di Trani che ipotizza il reato di omicidio colposo e ha iscritto, come atto dovuto, il dentista e l’assistente nel registro degli indagati.

Sarà l’autopsia prevista per la prossima settimana a stabilire le cause del decesso della donna e se il malore che l’ha portata alla morte sia da collegare al farmaco somministrato.

Articolo precedente“Azione”, il Partito di Carlo Calenda convoca il congresso: Titti Cinone candidata alla segreteria provinciale
Articolo successivoNo al deposito di rifiuti radioattivi sulla Murgia: presentate alla Regione le ulteriori motivazioni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.