Home Cronaca Per i PM di Lecce Il teste Flavio D’Introno è attendibile

Per i PM di Lecce Il teste Flavio D’Introno è attendibile

0

Si è conclusa nella serata di oggi 20 gennaio l’udienza per il processo con rito abbreviato denominato “Sistema Trani”, che vede imputati i magistrati Antonio Savasta e Luigi Scimè insieme all’immobiliarista Luigi D’Agostino e gli avvocati Ruggero Sfrecola e Giacomo Ragno.

I pubblici ministeri Roberta Licci e Alessandro Prontera nella loro requisitoria davanti al gup Cinzia Vergine hanno riportato i riscontri sulle dichiarazioni fornite dall’imprenditore coratino Flavio D’Introno durante l’inchiesta, ritenendole attendibili, per quanto riguarda Savasta invece hanno ritenuto utilitaristiche le dichiarazioni e per questo motivo non meriterebbe l’attenuante per la sua collaborazione fornita.

Il 31 gennaio al termine dell’ultima requisitoria dell’altro pm Giovanni Gallone verranno formulate le richieste di condanna da parte dei pubblici ministeri, mentre il 9 marzo è prevista l’ultima udienza dove con molta probabilità verrà emessa la sentenza definitiva.

Per quanto riguarda il processo parallelo che riguarda Il giudice Michele Nardi e l’ispettore di polizia Vincenzo Di Chiaro insieme all’avvocatessa Simona Cuomo la prossima udienza si terrà il 12 febbraio presso il tribunale penale di Lecce, dove verranno ascoltati i teste coratini P.Tarantini, G. Mastrorillo e M. Capogna oltre al dott. C.M. Capristo ai tempi procuratore capo del Tribunale di Trani e il procuratore aggiunto Dott. Francesco Giannella.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.