Home Economia Proroga dei bandi GAL per “salvare” i manufatti rurali

Proroga dei bandi GAL per “salvare” i manufatti rurali

0

C. S.
La decisione adottata dal GAL “Le Città di Castel del Monte”

Saranno prorogati al 7 febbraio (per il portale SIAN) ed al 9 febbraio (per il recapito della documentazione cartacea) i termini ultimi di consegna dei progetti candidati a finanziamento per la Misura 19.2, azione 1.2, riguardante la riqualificazione funzionale di beni immobili di particolare e comprovato interesse artistico, storico e archeologico o che rivestono un interesse sotto il profilo paesaggistico, espressione della storia, dell’arte e della cultura del territorio GAL e di pubblico interesse.
«Una decisione che, negli intenti, avevamo in qualche modo già anticipato, – fa notare
Michelangelo De Benedittis, presidente del GAL – raccogliendo le richieste dei partecipanti ai seminari informativi. Lavoriamo, infatti, per il massimo successo delle nostre azioni, affinché il risultato porti valore aggiunto all’opera di riqualificazione al centro del nostro programma».

Articolo precedenteL’IPC “Tandoi” irrompe nel futuro con le stampanti alimentari 3D e si prepara agli “Open day” per andare incontro agli studenti di domani
Articolo successivo“Azione”, il Partito di Carlo Calenda convoca il congresso: Titti Cinone candidata alla segreteria provinciale

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.