Home Politica 10 domande per il sindaco – La città ha sete di verità…

10 domande per il sindaco – La città ha sete di verità…

0

Siamo alla stretta finale domani 29 luglio in mattinata, con molta probabilità, la città conoscerà le sorti di questa amministrazione.

La nostra redazione ha deciso di rivolgere una serie di domande all’attuale sindaco Pasquale D’Introno e ha scelto di optare per questa soluzione constatando, con rammarico, che, dopo svariati tentativi per poter rivolgerle direttamente al primo cittadino, non c’è stata possibiltà. Preso atto che egli preferisce comunicare direttamente sui social cerchiamo di andargli incontro, nell’interesse comune dei cittadini.

Le nostre domande sono la conseguenza di una situazione poco chiara, in tanti si chiedono come mai si è arrivati ad una rottura ancor prima questa amministrazione nascesse.

Una perplessità che è comune in molti, motiva la nostra prima domanda.

  • Signor sindaco lei prima di accettare la sua candidatura conosceva la forte personalità di Gino Perrone? Se sì perché ha accettato?

Risposta ………………………………………………………………………………………………………

  • Quasi quotidianamente ci aggiorna attraverso fb che sta lavorando per la città. Ci indicherebbe esattamente su quali priorità sta concentrando il suo operato?

Risposta

………………………………………………………………………………………………………

  • Lei che, come candidato sindaco, durante la campagna elettorale ha scelto di incontrare la gente, evidenziando l’importanza del contatto umano e dell’ascolto, perché ora decide di comunicare virtualmente, non sarebbe più opportuno organizzare un comizio in piazza o indire una conferenza stampa?

Risposta

………………………………………………………………………………………………………

  • Intende fare chiarezza sulle sue dimissioni con tutto ciò che ne è conseguito, non crede che i cittadini ne abbiano il diritto?

Risposta

………………………………………………………………………………………………………

Sembrerebbe che da un suo messaggio nella chat dei consiglieri di maggioranza lei la sera prima del primo consiglio comunale annunciava con tono rassicurante testuali parole.

Care amiche ed amici…

Abbiamo appena finito la riunione con un esito positivo per tutta la coalizione.

Per accordi presi domani non ci sarà la nomina della giunta avendo richiesto Forza Italia e la Lega qualche altro giorno per poter fornire i nuovi nomi.

A domani

Tutti i consiglieri rispondono ok mentre il consigliere Giuseppe D’Introno scrive ko,

Quel ko era un errore del t9 o un presagio?

  • Quindi dopo questo messaggio cosa l’ha portata all’indomani a prendere una decisione diversa?

Risposta

……………………………………………………………………………………………………….

  • Perché decide di escludere dal sua giunta gli assessori di Forza Italia e Lega che seppur non avendo rappresentanti in consiglio, con i loro sostegno le hanno consentito di diventare sindaco?

Risposta

………………………………………………………………………………………………….

  • Conferma che sta lavorando all’ ipotesi di un governo di larga intesa? Se sì, sta trovando disponibilità?

Risposta

………………………………………………………………………………………………………

  • Se qualcuno le dicesse che quanto sta accadendo sembra abbia assunto i contorni di una strategia, lei cosa risponderebbe?

Risposta

…………………………………………………………………………………………………………

  • Il dubbio che sorge è che lei stia già preparando il terreno per un eventuale ritorno al voto, smentisce?

Risposta

…………………………………………………………………………………………………………

  • Dai social si evince, e come lei stesso afferma, che buona parte della città è accanto a lei, pensa che potrebbe essere un buon motivo per ricandidarsi in caso di elezioni anticipate?

Risposta

…………………………………………………………………………………………………………

La cittadinanza deve sapere e certi di un suo riscontro, qualsiasi strada scelga per fare chiarezza andrà bene, noi ci abbiamo provato, rinnovandole l’invito, se lo volesse, a farlo attraverso la nostra testata che le concederà ampio spazio per una doverosa informazione a servizio dei cittadini.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.