Home Scuola “I veri EROI siete stati voi” – Il saluto di una maestra...

“I veri EROI siete stati voi” – Il saluto di una maestra agli alunni della 5^A e 5^B dell’istuituto Cifarelli-Santarella

0

SILENZIO IN AULA…
Ciao bimbi, mitici bimbi delle classi 5 A E B dell’istituto comprensivo Cifarelli -Santarella di Corato.

Non lo avrei mai detto, non avrei mai pensato di salutarvi in questo modo…eh già a distanza…

Quest’anno scolastico è ormai giunto a termine, un anno che in realtà è terminato il 4 marzo.

Ricordo bene quando a settembre vi ho conosciuto e mi sono a voi presentata.

Ero incredula quando mi fu comunicato che sarei stata insegnante di classe nella stessa scuola frequentata da bambina.

Ricordo i vostri sguardi incuriositi del primo giorno; beh da allora è iniziato il nostro viaggio, un
viaggio pieno di sorrisi, emozioni, un viaggio all’improvviso interrotto perché in un pomeriggio dei primi di marzo tutto è cambiato.

Le nostre aule sono rimaste vuote all’improvviso, i nostri banchi e le nostre sedie sono rimasti lì ad aspettarci…

Nessun rumore, nessuna penna e matita sul banco: SILENZIO IN AULA…

La nostra scuola è lì che ci aspetta.

Che bel suono ha questa parola, racchiude gioie, paure, emozioni di bimbi e docenti che trascorrono lì molto tempo.

La DAD, parola da poco utilizzata, ci ha aiutato tantissimo ma non potrà mai, mai sostituirsi al vero modo di fare scuola.

Vi scrivo questa epistola per ringraziarvi di tutto, per sottolinearvi quanto io sia fiera di voi. Sì bimbi, per me, come vi ho già detto, i veri EROI siete stati voi, forse più di noi adulti. Siete stati grandi per l’impegno profuso senza mai lamentarvi.

Grazie CAMPIONI perché in fondo non siamo state solo noi docenti ad avervi insegnato qualcosa, anche noi abbiamo imparato da voi la voglia di non arrendersi e combattere.

A settembre inizierà per voi un NUOVA AVVENTURA.

Ragazzi, non cambiate mai, portate con voi sempre la voglia di imparare, la voglia di esplorare nuovi mondi e la vostra genuinità, il vostro rispetto per i più deboli.
IL FUTURO SARÀ VOSTRO SE CREDERETE SEMPRE NELLA BELLEZZA DEI VOSTRI SOGNI.

Vi voglio bene, la vostra per sempre maestra Antonella Vlonga.

P.S

Un ringraziamento particolare va anche alla preside che mi ha permesso di trascorrere questo periodo con serenità, ai genitori sempre disponibili ed alle mie colleghe.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.