Home Basket La Matteotti domina e vince a Monteroni, i coratini si impongono: 58-87

La Matteotti domina e vince a Monteroni, i coratini si impongono: 58-87

0

Prova monstre per la Nuova Matteotti Corato che regala a coach Riccardo Lerro la sua prima vittoria da head coach battendo Monteroni in trasferta con una prova praticamente perfetta. 58-87 il finale di un match in bilico solo nei primi 10 minuti e sempre poi largamente condotta dai coratini, cattivi e aggressivi in difesa e micidiali in attacco con ben 13 triple segnate.

Primo quarto che vede Sabeckis inaugurare il festival del tiro pesante ma Monteroni, che in settimana ha cambiato allenatore passando da coach Sandro Argentieri a coach Stefano Manfreda, nei primi minuti resta bene in partita e con Lasorte trova addirittura il massimo vantaggio del match (8-3). I ritmi sono alti, le due squadre si affrontano a viso aperto e ne viene fuori un match gradevole e molto bello. Corato reagisce e con Mascoli si riporta sotto. Oluic sigla a 4′ dalla fine del primo quarto i punti del sorpasso coratino e da questo momento in poi Monteroni non sarà più in grado di rientrare in gara. Il primo quarto si chiude sul 17-24 per la Matteotti.

 

Seconda frazione con Corato subito aggressiva in difesa e brava a capitalizzare le palle recuperate e gli errori dei locali sotto canestro. Sabeckis lancia i suoi in avvio di frazione prima del mortifero 0-16 con cui la Matteotti spacca la partita. Protagonista capitan Gatta che con 10 punti e 3 triple fantastiche prende i suoi per mano. Si arriva così all’intervallo con Corato che “doppia” i locali chiudendo sul 27-54.

Ultimi due parziali in cui la NMC non abbassa la tensione e mantiene il controllo sulla gara non lasciando rientrare Monteroni. A turno Oluic, Gatta, Mascoli, Sabeckis, Mazzilli tengono a distanza i locali e non abbassano ritmi ed intensità mantenendo grande ferocia difensiva ed offensiva.

Dopo aver chiuso sul 49-75 il terzo tempo nell’ultimo quarto la gara va in archivio con coach Lerro che da ampio spazio alla sua panchina ed ai giovani del vivaio ricevendo risposte più che positive. I vari Piccarreta e Verile vanno a punti e danno energia agli ultimi minuti coratini.

Finisce 58-87 con i coratini che adesso si prepareranno con maggior fiducia e convinzione ai prossimi match.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.