Home Basket Show della Matteotti, Monteroni demolita: i coratini si impongono 67-51

Show della Matteotti, Monteroni demolita: i coratini si impongono 67-51

0

La Nuova Matteotti Corato comincia il suo campionato con una settimana di ritardo e non fallisce il debutto interno stagionale battendo nettamente Monteroni 77-51 e guadagnando i primi due punti stagionali. Ottima prova degli uomini di coach Verile, perfetti in difesa ed in attacco e sempre in controllo del match sin dalle prime battute.

La Matteotti ritrova capitan Gatta dopo l’assenza per infortunio a Mola e lo schiera subito in quintetto assieme a Oluic, Mascoli, Cicivè e De Bartolo. I primi punti stagionali casalinghi Corato li sigla con una tripla di Oluic che apre le danze sul 3-0 dopo un avvio contratto in fase realizzativa di ambo i team. La difesa della Matteotti è, come poi sarà per tutto l’arco della gara, perfetta a chiudere tutti i varchi e lascia solo 8 punti ai leccesi nell’intero primo quarto, chiuso avanti dai coratini 13-8.

Secondo parziale che si apre con la tripla di Monteroni cui risponde prontamente Mazzilli, che con 5 punti consecutivi ristabilisce le distanze (18-11). I baresi gestiscono bene la gara e difendono forte trovando spesso la via del canestro e centrando, con un tiro libero di De Bartolo, il 26-19. Due triple consecutive coratine mandano le squadre all’intervallo lungo con la Matteotti avanti 32-19

Terzo periodo che si apre con lo show di capitan Aldo Gatta, che in un amen piazza due bombe dalla lunga distanza mortifere portando lo score sul 38-19. Banti, con un canestro da sotto, interrompe l’assenza di punti leccesi che, a cavallo dei due quarti, ha consentito alla Matteotti un 12-0 di parziale e di mettere, di fatto, le mani sul match. Coach Verile ruota molto i suoi effettivi ottenendo belle risposte da tutti, compresi i baby, ma già “grandi” Mascoli e Claudio Gatta, ottimi anche e soprattutto in fase difensiva oltre che realizzativa. Il quarto scivola via con Monteroni che prova a rientrare ma non trova continuità di rendimento anche per molti errori in fase di conclusione.

Il parziale non è mai in discussione ed in chiusura di frazione coach Verile schiera ben 4 giocatori in campo proveniente dal vivaio Matteotti. Una bella soddisfazione per una società sempre attenta ai giovani, ed ai giovani coratini. La tripla, l’ennesima, di capitan Gatta, manda le squadre all’ultimo minibreak sul 51-31.

Ultimo quarto con la Matteotti che comincia il festival delle triple con cui respinge l’assalto dei leccesi, determinati a riaprire il matc e a vendere cara la pelle. Prima Mascoli, poi De Bartolo e capitan Gatta rispediscono al mittente i tentativi ospiti (62-44). Finale con coach Verile che da spazio alla sua panchina, con Banti ultimo ad arrendersi tra gli ospiti.

Finisce 67-51 per Corato ma non c’è tempo per festeggiare perchè alle porte, nel turno infrasettimanale c’è la supersfida che tutti attendono, la stracittadina contro l’A.S.Basket Corato, in programma mercoledì alle ore 20,30.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.