Home Calcio Usd Corato: torna un coratino in rosa. È Giuseppe Loiodice, portiere

Usd Corato: torna un coratino in rosa. È Giuseppe Loiodice, portiere

0

È  Giuseppe Loiodice, 27 anni il prossimo giugno, il portiere che va a colmare il vuoto del tris dei goolkeeper neroverdi, ridotti a 2 dopo l’infortunio del biscegliese Francesco Losapio.

Loiodice, a parte un paio di juniores che si allenano saltuariamente con la prima squadra, è l’unico coratino in rosa, cosa che non accadeva dalla stagione 2018/19.
Potrebbe trovarsi subito contro, alla riapertura del campionato previsto per il 9 gennaio, proprio la sua ex squadra, il Canosa, con cui aveva iniziato la stagione.
È un ritorno a Corato, società in cui aveva contribuito al passaggio dalla 1^ categoria alla Promozione, attraverso i playoff vinti vs. lo Spinazzola. Mentre nella stagione precedente, quella che decreto’ il fallimento della società dopo i playoff persi in Promozione vs l’Unione Calcio, Giuseppe era arrivato agli ordini di Mr. Leonino e del Presidente Strippoli, a dicembre dopo una infelice esperienza societaria a Termoli.
Invece proprio dell’Unione, in Eccellenza è stata la casacca indossata dal portiere nella scorsa stagione, sia pur con una breve apparizione.
Ma il suo nome, dopo la trafila giovanile ad Andria , è maggiormente legato al Bisceglie di Canonico e Ragno in panca, con Di Rito autore di 26 reti, nell’annata 2011/12.
In quella stagione, l’allora 18enne portierino Under, fu determinante per il passaggio dei neroazzurro stellati in Serie D, attraverso la Coppa Italia.
Paró un rigore decisivo nell’andata dei quarti vs il Soverato, ancor più importante il suo apporto nei rigori finali, oltre che in alcune parate in finale al Flaminio di Roma, vs lo Sporting Pisa, vinta 2-1 (doppietta Di Rito).
Proseguì con altre 2 annate da protagonista in Serie D, sempre con il Bisceglie, collezionando rispettivamente 21 e 18 presenze.
Ora è tornato a casa e proverà a ritagliarsi un altro angolo di gloria, magari vincendo il suo 3° campionato.

Articolo precedenteNo ai botti di Capodanno, pubblicata l’ordinanza sindacale
Articolo successivoCapodanno in teatro, il 2022 inizia “A piacere” con il tenore Caputo

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.