Home Sport Nasce L. I. S., Nico Como uno dei referenti Puglia

Nasce L. I. S., Nico Como uno dei referenti Puglia

0

L’emergenza Covid ha suggerito l’esigenza, alcuni addetti ai lavori, titolari d’imprese e società sportive, hanno fatto scattare la scintilla per unirsi nella 1^ “Associazione di categoria”.

In effetti il blocco pandemico aveva smascherato alcuni limiti del settore e di conseguenza questa necessità, visto che istituzioni ed una parte dei medias, hanno ignorato questa categoria, ritenendola “non essenziale”, ma semplice passatempo e non impresa con costi di fitto, utenze, imposte, finanziamenti, personale; quasi mai menzionati, primi a chiudere, ultimi a riaprire (dai 7 ai 9 mesi chiusi nel 2020), nonostante il rispetto di rigidi e costosi protocolli e contagi praticamente pari a 0 (zero) , ristori inadeguati (in media pari al 10/20% del fatturato) e mal distribuiti.

Un’armonizzazione alle voci di protesta isolate, spesso inascoltate, coordinateate dal tarantino Antonio Erario, milanese d’adozione ed altri promotori, hanno fatto partire l’input di imprenditori e Presidenti di 150 città d’Italia (in crescita), colmando uno dei pochi vuoti di categoria vacanti.

Nasce quindi L.I.S. (Lega Imprese Sportive), con l’obiettivo immediato di dare un segnale anche numerico, di presenza attiva di un settore snobbato e dare un contributo di campo, non teorico, visto che tante decisioni sono state adottate con superficialità, senza un consulto di addetti ai lavori.

Un’associazione che comprende tutto il comparto di gruppo, senza esclusione di alcuna disciplina, dai centri sportivi alle palestre, dalle s.r.l. alle associazioni, fino ai lavoratori e che nel suo interno già prevede commercialisti, fiscalisti, avvocati, dirigenti, giornalisti, ma gli obiettivi a medio termine, sono ancora più ambiziosi: tutela, consulenza, formazione e sedersi ai tavoli che contano per incidere nelle scelte fondamentali, tra cui la sostenibilità ad un nuovo equilibrio che con la Riforma dello Sport Spadafora, sembra essersi incrinato, specie per le società dilettantistiche ed s.r.l.

E per la Puglia sono stati nominati:
Nico Como (PSG San Gerardo – Corato), Pasquale La Forgia (Asd Lala Manfredonia), Daniele Rizzo (Rizzo Lecce s.r.l ), Mariano Scarciglia (Asi Calcio Taranto), Davide Vox (Gymitaly s.r.l. Bari).
E che partano le danze, da ora L.I.S. fa sul serio!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.