Home Sport NMC a Mesagne sulla scia della promozione

NMC a Mesagne sulla scia della promozione

0

Secondo posto garantito, si insegue il primo posto. Mens Sana in lotta per la terza posizione

La Nuova Matteotti Corato è pronta a tornare in terra brindisina per affrontare la Mens Sane Mesagne nella quarta giornata di ritorno della Poule Promozione, girone A, sabato 4 maggio alle 19.00.

A sole due giornate dal termine di questa seconda fase, la NMC, grazie al successo interno contro il CUS Foggia, si è matematicamente garantita il secondo posto.

L’obiettivo, però, resta quello di tornare a Corato con il punteggio pieno per restare incollati alla capolista Cerignola nella speranza di un suo passo falso. Possibilità, questa, che significherebbe sorpasso, primo posto solitario e promozione in C Silver.

Ad oggi, ancora non c’è nulla di ufficiale per quel che concerne gli spareggi o, comunque, una terza fase post Poule. Attenendosi al regolamento ancora in corso passerà nella categoria superiore solo la prima classificata di ogni girone.

Non cambiano gli obiettivi in casa Nuova Matteotti. Si giocheranno i prossimi 80 minuti per vincere.

Sicuramente le possibilità di agguantare il primo posto sono davvero poche ma il campo da basket ha abituato a grandi sorprese e l’errore più grosso che una squadra possa fare è proprio quello di dare per scontato un risultato prima di averlo raggiunto. All’andata finì 102 – 42 per Corato.

Sarà difficile bissare la prestazione perché, comunque, la stanchezza è tanta e si fa sentire. Ma questo non è affatto un deterrente per i ragazzi di coach Cadeo.

Se ai coratini il discorso spareggi interessa relativamente, avendoli già raggiunti qualora si profilassero, la Mens Sana Mesagne è in piena lotta per il raggiungimento del terzo posto.

Sono solo 2 le lunghezze che separano i brindisini dai foggiani e, in questa situazione di incertezza, per nessuna formazione sono concessi errori.

Guardando il calendario si evince che per la Mens Sana il terzo posto può essere raggiunto, specie perché ha da giocare lo scontro diretto contro il CUS Foggia nell’ultima giornata, partendo con uno svantaggio di differenza punti di sole 4 lunghezze.

La NMC si troverà ad affrontare una squadra determinata a raggiungere il miglior risultato possibile pronta a tutto per realizzare il proprio obiettivo.

La partita sarà arbitrata dai signori Maurizio Ceo di Bari e Deborah Fiorentino di Bari.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome