Home Basket Sconfitta interna per le ragazze della NMC – Salerno si impone sulle...

Sconfitta interna per le ragazze della NMC – Salerno si impone sulle locali 57-68

0

Ancora una sconfitta interna per la Nuova Matteotti Corato nel campionato di serie B Femminile. Le ragazze di coach De Nicolo non riescono a battere Salerno che si impone 57-68. Fatali alle coratine il primo e terzo quarto, dove si accumulano troppi punti di svantaggio, incolmabili da recuperare anche dopo un ultimo quarto largamente conquistato dalle locali.

Tante le assenze, e pesanti, per le coratine, che devono fare a meno di Uniti, De Gennaro e Annoscia. Starting five quindi inedito per coach De Nicolo, che si affida alle sue under mandando contemporaneamente in campo Gatta, Caccavo, De Nicolo e Ferraretti, assieme alla senior Mangione. Coach Forgione invece schiera in avvio tanta esperienza e qualità, affidandosi a Gomez, Cragnolino, Giulivo, Van Der Linden e Duran. Un quintetto “internazionale” con una olandese, due argentine, una venezuelana ed una italiana che non tradirà le attese siglando 63 dei 68 punti totali delle campane a fine gara.

Avvio complicato per le biancoblu che non riescono a imporre il proprio ritmo e gioco al match. Viceversa Salerno parte subito forte e guidata dall’esperienza delle proprie atlete e approfittando di alcuni errori delle locali scava subito un break importante. Sono la Caccavo per Corato e la Giulivo per le campane a smuovere i rispettivi score ma è quest’ultima, con 7 punti, a lanciare le sue compagne verso il 10-23 con cui si chiude il primo parziale.

Il secondo quarto in casa Corato inizia con la tripla della De Nicolo e prosegue con più equilibrio rispetto al precedente periodo. Sebbene le locali provino a ricucire il gap, le campane riescono a tenere in pugno la gara che scorre via senza troppi falli da ambo le parti. Mattatrice per le ospiti nei secondi 10 minuti è la playmaker Duran con i suoi 9 punti e si arriva cosi all’intervallo lungo con Salerno avanti 25-41.

Terzo quarto che non vede affatto cambiare l’inerzia del match, anzi. Corato subisce ancora la formazione campana e mette a referto solo 9 punti, tanti quanti quelli della sola Gomez nel singolo parziale. Le campane hanno cosi gioco facile nell’incrementare ulteriormente il gap sino a portarlo al 34-60 della fine del terzo periodo.

Nell’ultimo tempo arriva finalmente la reazione coratina, con le padrone di casa decise ad evitare un pesante passivo. Stavolta la mattatrice è di marca coratina e si chiama Ferraretti. La numero 18 in maglia biancoblu sigla 12 punti nel solo ultimo periodo, di cui 2 triple, e lancia le compagne, che trovano anche i primi punti della Mangione della serata. La NMC rimonta punti su punti facendo aumentare il rimpianto per ciò che poteva essere e non è stato, anche se Salerno controlla un match già abbondantemente vinto e porta a casa alla fine 2 punti importanti, mandando 4 giocatrici in doppia cifra.

Un vero peccato invece per la Nuova Matteotti Corato, che paga una giornata storta, alcuni errori di troppo e le tante e pesanti assenze contemporanee nel proprio roster. Una match che però fa ben sperare per il futuro, vista la bella reazione finale e il buon apporto dato alla causa biancoblu dalle under di casa. Hanno risposto presente in una gara contro, forse, la corazzata del girone, e si candidano a crescere ulteriormente nel corso di un torneo che si fa sempre più interessante ed importante.

Prossimo turno nuovamente in trasferta per la Nuova Matteotti, attesa sabato 9 novembre alle ore 19,00 sul parquet di Castellamare di Stabia contro le locali, per la quinta giornata del torneo.

 NUOVA MATTEOTTI CORATO – SALERNO BASKET: 57 – 68

 NUOVA MATTEOTTI CORATO: Mangione 5, Rinaldi 2, Maggiulli ne, Lenzu 2, Pisicchio 4, Panico ne, De Nicolo 12, Ferraretti 16, Caccavo 8, Gatta 4, Amorese 4, El Friyekh ne. All. De Nicolo.

SALERNO BASKET: Duran 13, Cragnolino 10, Galizia, Van Der Linden 9, Martella, Gomez 19, Giulivo 12, Cenerini ne, Onugha ne, Scolani 2, Puppo, Paradisi 3. All. Forgione.

ARBITRI: Ceo e Venezia di Bari

 

PARZIALI: 10-23, 25-41, 34-59, 57-68

 

Cataldo Papagno

Ufficio Stampa NMC

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.